Sono tornato

Sono tornato a New York, tre giorni fa. Lunedí tornerò anche a scrivere sul blog con regolarità. È stato un mese di riflessione, passato in Italia a fare il visto. Nel frattempo le primarie sono finite. Santorum e Gingrich si sono ritirati mentre Paul è ancora in gara. Quest’anno poi si ritirerà dalla Camera dei deputati, a 77 anni è tempo di andare in pensione. Il mio amico Gary Johnson, l’ex governatore del New Mexico con cui feci una lunga corsa in taxi da East Village e Times Square a ottobre per intervistarlo, ha ricevuto oggi alla convention dei libertari la nomination del partito e a novembre sfiderà, senza nessuna speranza, Obama e Romney. Proprio il presidente ha cominciato oggi ufficialmente la sua campagna elettorale con due rally in Ohio e Virginia. Appena sarà nei paraggi andrò a vederlo, e potrò scriverne di più. Sempre oggi il cavallo I’ll have another ha vinto il Kentucky Derby sprintando sul finale. La buona notizia, comunque, è che sono tornato. E non vedevo l’ora.

Advertisements

Leave a comment

Filed under new york

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s