Obama, Tebow e l’ultimo autostop

Dal rally di Romney torno con l’ultimo autostop. Vedo padre e figlio con i cartelloni di Romney che si avviano alla macchina. Li fermo e chiedo un passaggio. Il padre mi guarda sospettoso, il figlio ha sedici anni e un bel po’ di brufoli. “Posso vedere le tue credenziali”, mi chiede il padre prima di dirmi di sí. Gli mostro il tesserino. Lui lo osserva un paio di minuti. “Si può fare”, mi dice alla fine. Si chiama Pete, e il figlio Will. “L’ho portato qua perchè si faccia un’idea della politica”, mi racconta Pete. “Sei per Romney o per qualcun altro”, gli domando. “A.B.O.”, mi risponde. Lo guardo perplesso. “Anyone but Obama”, mi dice sorridendo. È alto, magro, ha i capelli castani chiari pettinati con la riga da una parte. Sua nonna era ceca e viveva a New York, nell’Upper East Side. Passiamo davanti allo stadio dei Broncos, la squadra di football. “Qualche volta siamo andati quest’anno”, mi dice Pete, “è stata una bella stagione”. I Broncos sono arrivati in semifinale. “Ma perchè Tim Tebow è cosí popolare in America”, gli chiedo riferedomi al quarterback, che nell’ultimo anno è diventano un’icona americana. “Beh, a essere sinceri quando si inginocchia e prega prima della partita non mi piace molto”, mi dice, “ma se ci pensi è molto meglio degli scandali di tutti gli sport professionistici. La gente è stufa di vedere pistole, prostitute, risse e arresti. Uno come Tim invece è un buon esempio. E poi la sua storia è bellissima”, prosegue Pete. “Lo stavano per vendere, la società non credeva più in lui. Poi è tornato e ha cominciato a fare questi passaggi bellissimi, ha portato la squadra fino alla semifinale”. Siamo arrivati, Pete mi deposita davanti a casa di Kelsey, l’ultima couchsurfer.

Advertisements

Leave a comment

Filed under viaggio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s