Le prossime tappe

Ora sto andando a Tampa, al quartier generale di Romney e di Obama. Alle otto più o meno sarà proclamato il vincitore. Probabilmente Romney, che secondo il New York Times aveva 15 punti di vantaggio su Gingrich. Domani mattina partirò per Las Vegas, arriverò alle 6 del pomeriggio ora locale e continuerò a sbagliarmi con l’ora per almeno due giorni. Ho parlato con Brian, il fotografo di 52 anni che mi ospiterà. Si è offerto di venirmi a prendere all’aeroporto e mi ha detto di non prendere impegni per le 8 di sera. Ci sarà l’happy hour del Couch Surfing. Ho accettato con l’entusiasmo di un esule, ma andrà a finire che sarà divertente. Tuttavia ho pensato che questi sono gli inconvenienti del Couch Surfing. La cosa che ho appena fatto, invece, è stato comprare un biglietto d’autobus da Las Vegas a Denver, che in 15 ore e senza trasferimenti, ma solo qualche pausa, mi porterà a seguire le primarie del Colorado attraversando lo Utah. Partirò all’una di notte, dopo il voto del Colorado, e arriverò alle sei del pomeriggio del 5. E in qualche modo non vedo l’ora!

Advertisements

Leave a comment

Filed under viaggio

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s