C’era un cinese in Cina

Gary Locke, da tre mesi ambasciatore americano a Pechino, è diventato una specie di celebrità in Cina. Ex governatore dello Stato di Washington ed ex segretario al Commercio durante la presidenza Obama, Locke è diventato estremamente popolare per via delle sue origini. E’ il primo ambasciatore americano di origine cinese e ha colpito la popolazione per la sua diversità dai leader cinesi. Nel suo discorso inaugurale Locke ha esortato la Cina a riformare le politiche degli investimenti all’estero e della proprietà intellettuale. In un momento in cui l’America guarda al Pacifico per proteggersi dall’avanzata cinese, a Pechino c’è un americano, con i lineamenti cinesi.

Advertisements

Leave a comment

Filed under curiosità

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s